ITA  ENG
Percorsi Archeologia & Natura
Cene  d’epoca Eventi oltre il Festival Incontri & Dibattiti Scopri i premi del Festival Laboratori didattici Agorà
Lagaria Lagaria fu un’antica città fondata, secondo la leggenda, da un gruppo di  Focesi (provenienti da Focea, città greca della Ionia) guidati da Epeo,  durante il suo viaggio di ritorno dalla guerra di Troia.   La tradizione letteraria antica attribuisce un ruolo molto importante ad Epeo, il  quale viene identificato con il costruttore del celebre cavallo di legno che  consentì ai Greci di espugnare la città di Troia. A Lagaria Epeo sembra che  avesse dedicato un santuario alla dea Athena, sua protettrice. Nell’Athenaion,  innalzato da Epeo in onore alla dea, i fedeli potevano ammirare gli strumenti  con i quali il mitico scultore aveva costruito l’astuta invenzione del cavallo,  suggeritagli proprio dalla dea Athena  Un alone di mistero circonda la reale collocazione geografica di Lagaria.  In base a quanto indicatoci dallo storico greco Strabone, la città era situata in  Enotria, lungo il litorale Ionico calabrese tra Sibari-Thurioi e Siris-Herakleia  (Strabone, VI I, 14). Numerose e discordanti sono le ipotesi avanzate dagli  esperti. Alcuni indizi, derivanti da ricerche e campagne di scavi archeologici,  conducono a teorizzare che il sito archeologico del Timpone della Motta-   Macchiabate di Francavilla Marittima (CS) possa effettivamente corrispondere alla mitica Lagaria.  Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito dell’Associazione  per  la Scuola d’Archeologia “Lagaria” Onlus. 
HOME STAFF LOCATION PROGRAMMA PARTNER&SPONSOR STAMPA GALLERY CONTATTI Partner Istituzionali  info@festivalsibaritide.it      +39 327.7412854